Home Joomfish System Plugin not enabled

 

 

 


1964 - Nasce Jorge do Nascimento Ramos, nome artistico Menelaw Sete internazionalmente conosciuto come il Picasso del Brasile.

Dal 1964 al 1970 - Menelaw Sete  non ha una residenza fissa e vive a casa di vari amici, la madre si mantiene grazie a lavori quali: lavare, cucinare e fare lavori di casa sopravvivendo principalmente grazie alle donazioni della chiesa dos Mares a Salvador.

Menelaw Sete bambino1970 - Menelaw Sete si iscrive alla prima scuola di alfabetizzazione Kardeck Alan (Scuola della Dottrina Spiritica), dove impara a leggere scrivere e disegnare.


 

Dal 1970 al 1980 - si trasferisce a vivere con la zia Lina, che gli impartisce una educazione troppo dura e severa, in un sobborgo ferroviario di Salvador dove vive tutta la sua infanzia con il mare, il calcio e i giochi da bambino, qui conosce il suo primo maestro di pittura Almiro Borges, che gli darà la pennelli e tele e che lo influenzerà a dipingere seguendo la corrente  dell'impressionismo.


1984 - entra a far parte della Marina del Brasile, viaggia, a Rio de Janeiro viene a contatto con artisti stranieri e vive tutta l'atmosfera della città.


1987 – lascia la  Marina scoraggiato da amici e ritorna a Salvador, dove prosegue lo studio della pittura e decide di vivere per l'arte affrontandone tutti gli ostacoli.


Dal 1987 al 1990 – Conosce il pittore e bancario Sergio Fontes, fà la sua prima mostra nella Galleria d'Arte Panorama a Salvador, senza successo, non vende nemmeno un quadro, "E 'stato come se il mondo mi fosse caduto in testa", dice Menelaw.


Senza successo come pittore lascia l’impiego di vigilante alla Banca del Brasile, e vive il peggior momento della sua vita, la famiglia gli dà del pazzo, Menelaw Sete, vive senza soldi e senza amici credendo sempre di più nei suoi sogni,Menelaw Sete con José João Altafini Menelaw Sete decide di mantenersi facendo teatro di strada, viene allontanato da bar, ristoranti e teatri. Con moglie e la figlia da mantenere Menelaw lavorerà come insegnante di ceramica, mesi più tardi perde il lavoro ed in conseguenza di ciò si viene meno anche il matrimonio.


Dal 1994 a 1999 - Menelaw incontra il primo mercante d’arte ed amica Bernadette che compra le sue opere e lo aiuta ad allestire il suo primo studio al Pelourinho Hotel. L’apprezzamento per i suoi quadri tra i mercanti d’arte è in costante aumento tanto che l’artista firma un contratto con una galleria negli Stati Uniti e viaggia per esporre le sue opere in Europa e negli Stati Uniti d’America.


Dal 1999 a 2004 – Espone molteplici mostre in Europa e negli Stati Uniti, in un museo italiano gli vengono dedicate due sale, crea il movimento Pós Tudo - Dipinti, poesie e teatro musicale che in collaborazione con l’addetto culturale Samuel Anderson riunisce in un solo spettacolo a cui partecipa il cantante e compositore Carlinhos Brawn e l’attore Jackson Costa. In collaborazione con  l’addetto alla cultura Samuel Anderson sviluppa varie attività ed interventi culturali nella città di Salvador.
 
Menelaw Sete ed Ezio Dellapiazza2003- Conosce il mercante d’arte italiano Ezio Dellapiazza, che lo porta ad esporre in varie città in Italia, a Londra, in Francia e Portogallo.


2004 - Partecipa al Brasil Open de Tênis con una esposizione e dona una tela al progetto Criança Esperança  del Globo de Televisão e Fome Zero  del governo federale, ed esegue la prima esposizione al mondo subacqueo -di cui si ha notizia- nella città di Salvador, per onorare gli spiriti degli schiavi morti nella traversata Africa Brasile.